Selezione - Gennaio 2020

Valgono più di quello che costano

Selezione - Gennaio 2020

Bozeto de Exopto 2018 (2 bottiglie)
Mineral del Montsant 2017 (2 bottiglie)
Venta Mazarrón 2016 (2 bottiglie)

Prezzo della selezione: 60,40 €
Prezzo speciale Club: 52,90 €
Risparmi: 7,50 € (12.41%)

Desidero registrarmi adesso!

Su questa selezione...

Con i prezzi che non fanno altro che salire e uno stile di vita frenetico che lascia poco tempo per fare una pausa, diventa difficile trovare vini che offrano grandi momenti di piacere senza spendere troppo. Ma se ci ritaglieremo il tempo per passare in rassegna l'infinità di vini che offre il territorio spagnolo, troveremo bottiglie adatte a tutte le tasche. Bisogna quindi scrutare le zone tradizionalmente meno note, i cataloghi dei piccoli produttori e i vini base delle aziende vinicole più prestigiose. Così potremo gustare vini meravigliosi a prezzi molto al di sotto del loro valore reale, per assaporarli ancora di più.

Cominceremo con la DOCa Rioja, dove, al contrario di ciò che si pensa, è assolutamente possibile trovare grandi vini rossi a prezzi contenuti. Il tocco bordolese che Tom Puyaubert dà ai vini della sua cantina Bodegas Exopto non è passato inosservato alla critica internazionale, e lo riscontrerete voi stessi quando assaggerete Bozeto, una vera delizia per il palato.

Più a ovest, Venta Mazarrón regala la personalità intensa del Tempranillo di Zamora con qualche euro in meno rispetto ai vini della vicina DOC Toro, pur mantenendone i tratti distintivi. D'altronde, condividono lo stesso tipo di terreno e lo stesso clima. Venta Mazarrón è intensità ed eleganza, terra e frutta, potenza e rusticità seducente.

Per concludere, ci spostiamo in Catalogna, più precisamente nella sierra del Montsant, che dà vita a uno dei vini più rotondi, succosi ed espressivi che si producono in questa terra incantevole: il Mineral. Frutta rossa matura, richiami speziati di pepe e chiodi di garofano e un'intensa sensazione che rivela la tipicità del luogo.

Potrete stappare qualsiasi di questi tre vini in tutta tranquillità, certi che saranno all'altezza delle vostre aspettative. Sono vini che valgono più di quello che costano.

Acquistare nel negozio

Vuole acquistare singole bottiglie di questa selezione a prezzo di listino?

La sua prossima spedizione

  • Le spedizioni del Club si faranno durante l'ultima settimana del mese.
  • Se vuole aggiungere più casse all'ordine Contattaci.
  • Può consultare o modificare l'indirizzo di consegna e la modalità di pagamento accedendo a il suo account.
  • Registrandosi adesso è ancora in tempo per ricevere questa selezione.

Desidero registrarmi adesso!

Senza quote né spese di registrazione. Registrandosi otterà sconti e un omaggio.
Più informazioni

Bozeto de Exopto 2018 (2 bottiglie)

Rosso novello invecchiato. Bodegas Exopto Rioja, Spagna Vernaccia, Tempranillo, Graciano

Bottiglia: 7,14 € soci club / 8,25 € non soci


Con il classico taglio della Rioja a base di Garnacha, Tempranillo e un po' di Graciano, Bodegas Exopto ci offre questo piccolo gioiello. Un vino espressivo e fruttato, di grande equilibrio e di facile beva. Con quanta maestria i vignaioli di un tempo seppero scegliere questo assemblaggio di uve, che oggi ci regala vini tanto freschi e succosi!

Al calice mostra un bel color rosso intenso, non troppo scuro. L'aspetto rivela già una notevole concentrazione di aromi fruttati. Poi, nel far ruotare il calice, si annuncia la sensazione tattile di glicerina e la sua consistenza. L'impronta odorosa è scandita da intensi effluvi di spezie, in particolare pepe nero, seguiti da eucalipto e mirtilli. La bocca è morbida senza perdere in freschezza, con raffinate suggestioni di prugna e ciliegie sotto spirito. Sbuffi di cacao, un tannino ben misurato, riferimenti terrosi e profumi di erbe aromatiche secche (su tutte, l'alloro), note di legno perfettamente integrate, che richiamano il cedro, e un elegantissimo ricordo di scorza d'arancia completano il sorso goloso e pieno che rivela la calorosa identità del sud. Alcuni tratti facilmente riconoscibili lo identificano immediatamente come vino della Rioja, e la sua intrigante personalità affascina e conquista.

Il cemento e la misurata presenza del legno dialogano rispettosamente con le sensazioni fruttate. Per questo Bozeto è diventato un piccolo grande vino, rotondo e strutturato, fruttato e fortemente segnato da un terroir che si fa sentire a ogni sorso con i suoi richiami di ferro e grafite. Un vino che profuma e sa di terra e frutta. Un vino francamente espressivo, appagante e morbido. Un vino rotondo e ricco di corpo.

Filetto al pepe / selvaggina giovane / stracotto di legumi

  • Gradazione alcolica: 14,0%
  • Temperatura di servizio ottimale: Tra 14ºC e 16ºC
  • Da bere subito o conservare fino 2022.

Bozeto de Exopto 2018
parte frontale e parte posteriore

Mineral del Montsant 2017 (2 bottiglie)

Rosso novello. Cara Nord Montsant, Spagna Carignan, Vernaccia

Bottiglia: 9,20 € soci club / 10,45 € non soci


Mineral del Montsant è un vino succoso e fruttato, come tutti i vini di Cara Nord Celler, rotondo ed equilibrato come tutti i vini del Montsant. Nell'assemblaggio predomina la varietà Cariñena, addolcita dalla Garnacha, entrambe provenienti da viti ad alberello che sfiorano i 40 anni di età.

I rilievi irregolari della regione, l'agricoltura sostenibile e il clima secco fanno sì che le uve raggiungano una qualità sopraffina. La terra rossa e calcarea e il clima continentale si adoperano per dare un tocco di personalità a ogni grappolo d'uva. In cantina si cerca di rispettare al massimo il frutto degli sforzi di un intero anno, motivo per cui si ricorre al legno con prudenza.

Il risultato è un vino dal colore rosso brillante, con profumi seducenti di ciliegia, vaniglia e pepe bianco. Macchia mediterranea e bucce di frutta scura su uno sfondo minerale di carbone cedono il passo a note floreali più delicate che si schiudono con il tempo. Al sorso è subito gustoso e fresco, avvolgente e sapido, polposo e quasi etereo, animato da tannini abbondanti ma ben cesellati. L'acidità è sufficiente a contrastare la sensazione pseudocalorica e il legno tostato dà un tocco affumicato e di cenere che rende questo vino molto suggestivo e perfettamente equilibrato. Nel sorso vigoroso ed elegante, che acquista complessità e morbidezza nel tempo, affiora la frutta rossa in confettura speziata da cannella e pepe nero. Il finale, delicato ed equilibrato, porta con sé una scia di mineralità sotto forma di grafite, accompagnata da soffuse note di caffè tostato conferite dal legno.

Parmigiano Reggiano / jamón ibérico

  • Gradazione alcolica: 14,0%
  • Temperatura di servizio ottimale: Tra 14ºC e 16ºC
  • Da bere subito o conservare fino 2021.

Mineral del Montsant 2017
parte frontale e parte posteriore

Venta Mazarrón 2016 (2 bottiglie)

Rosso novello invecchiato. Viñas del Cénit Castiglia e León, Spagna Tempranillo

Bottiglia: 10,12 € soci club / 11,50 € non soci


Venta Mazarrón è il vino base di Viñas del Cenit, cantina situata a Zamora, nel comune di Villanueva de Campeán, sulla sponda sinistra del fiume Duero. Le viti a piede franco sono coltivate ad alberello e arrivano ai 180 anni d'età: vero tesoro di una terra poco nota ma dalle potenzialità enormi. Le uve tempranillo, distribuite in piccole parcelle, conferiscono ai vini una grande personalità che si fonda su un perfetto equilibrio tra profumi, gradazione alcolica e acidità, caratteristiche che rendono i vini di questa regione molto longevi.

Il Venta Mazarrón è prodotto con le uve dei vigneti più giovani (40 anni!), che altrove sarebbero considerati già vecchi. La viticoltura tradizionale e sostenibile fa sì che i vini di questa terra siano avvolgenti e caldi come lo stesso Venta Mazarrón. Clima e terreno sono molto simili a quelli della vicina DOC Toro e conferiscono quello stesso carattere a ogni bottiglia, sprigionando la tipicità di Zamora, con aromi terrosi, rutilante di frutta scura sotto spirito. Le note speziate di cannella, chiodi di garofano e pepe si mescolano ai toni balsamici, quasi mentolati, di alloro e sottobosco. I profumi intensi e profondi, la vigorosa trama tannica e la notevole spalla acida armonizzano le virtù di questo vino. Tocchi classici di legno impreziosiscono una struttura dall'intenso color ciliegia e dalla grande profondità olfattiva. Si affacciano la liquirizia e la mora selvatica, mentre tutto l'impeto di questo vino si veste di seta per avvolgere la bocca con un sorso di puro piacere. Chiusura amaricante e appena astringente, con tocchi cremosi di rovere e ricordi di chiodi di garofano e cuoio. Scivola in bocca con un finale inarrestabile.

Stracotto di legumi / formaggio di pecora

  • Gradazione alcolica: 14,8%
  • Temperatura di servizio ottimale: Tra 14ºC e 16ºC
  • Da bere subito o conservare fino 2021.

Venta Mazarrón 2016
parte frontale e parte posteriore

Desidero registrarmi adesso!