Vino rossoVino biancoVino spumanteAltri viniOfferteConfezioni
Spese di spedizione ridotte a partire da 200 €Spese di spedizione
Bertani Valpolicella Superiore Ognisanti 2015

Bertani Valpolicella Superiore Ognisanti

2015
Valpolicella (Italia)

Può un Valpolicella sollecitare le emozioni e le sensazioni di un Amarone o di un grande Ripasso? A ...

Ultime 5 bottiglie. Disponibile in 9 giorni

20,40

/ bott. 0,75 L

Descrizione - Bertani Valpolicella Superiore Ognisanti 2015

Tipo

Vino Rosso

Denominazione di origine

Valpolicella (Italia)

Uve

Produttore

Gradazione alcolica

13,5%

Formato e annata

0,75 L - 2015

Valutazione

Può un Valpolicella sollecitare le emozioni e le sensazioni di un Amarone o di un grande Ripasso? A casa Bertani l'impresa, come del resto molte e molte altre, è riuscita. Ognisanti è ormai un paradigma della denominazione, un vero e proprio capolavoro della tradizione veneta. Un Valpolicella di eleganza impareggiabile, che riposa in barrique, un quarto nuove, per ben 18 mesi e beneficia di un addomesticamento e di una setosità incredibili.

Attentissima selezione delle uve migliori della prestigiosa Tenuta Novare, Ognisanti prende il nome da un'antica chiesetta collocata al centro del vigneto. La perfetta esposizione meridionale e il terreno calcareo ricco di scheletro regalano una Corvina e una Rondinella a dir poco perfette, capaci di reggere, donando calici di freschezza pura, non solo il lungo affinamento, ma anche la sfida dei decenni.

La vendemmia, leggermente tardiva, unita alla lenta e lunga macerazione, conferisce al vino una ricchissima concentrazione, esaltata nell'eleganza dai 6 mesi di riposo in bottiglia che fanno seguito all'affinamento in legno. Alla vista, già non si contano le sfumature granate, segno di un'evoluzione perfettamente partita. E al naso le sensazioni si confermano: ciliegie e amarene mature, ma anche in confettura, si uniscono in matrimonio alle spezie dolci come la cannella, all'eucalipto, al pepe nero, alle pelli.

La bocca non delude. Decisiva appare sicuramente la morbidezza, che avvicina maggiormente questo Valpolicella ai migliori Amarone. Una morbidezza che si avvale di un'ottima spalla di freschezza, di un'ampiezza maestosa e avvolgente, ancora con note dolci di prugne secche, di lieve e carezzevole tostatura. Lunghissimo, anzi infinito.

Arrosti di carne / Toma / Pasta fresca con ragù / Spezzatino al ginepro / Soppressa veneta

  • Colore:Rosso rubino / Riflessi granati / Carico
  • Fragranza:Speziato / Pepe nero / Cannella / Note balsamiche / Eucalipto / Amarena sotto spirito
  • Palato:Fresco / Morbido / Tannino ben integrato / Intenso
  • Temperatura di servizio ottimale:Tra 16 ºC e 18 ºC

Recensioni dei nostri clienti

3,5/5
2 recensioni
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
1
1 stella
0
da: Cherry (15/10/2018) - Annata 2014

It was exactly what I was expected

Very fruity, juicy with elegant acidity and no hash tannin. Good value and food friendly wine. Even as aperitif, it is a good choice.

da: raffaele (9/3/2017) - Annata 2013

Nella media ma comunque buono

Vino rosso onesto. La Valpolicella è una delle zone vitivinicole più vocate e questo vino non delude anche se certo non ci si può attendere la qualità di un amarone o anche di un ripasso.

Bertani

Bertani

Allievo del professor Guyot, nel 1857 Gaetano Bertani fa rientro in Veneto dalla Borgogna, dove ha appreso le più moderne tecniche di allevamento della vite. Basterebbe solo questo per inquadrare il ruolo dell'Azienda nella storia del vino italiano ed europeo: un'Azienda che ha importato nella Valpolicella le tecniche fondamentali per riportare, in ogni singolo calice, uno stile classico, ineccepibile, impeccabilmente armonico. Nota fin dall'Ottocento sulle tavole più impo...